Chiave Google Maps

A causa dei cambiamenti nel modo in cui funziona Google Maps, ora devi aprire un account sul loro servizio API per utilizzare una mappa personalizzata, come la geolocalizzazione che appare nell'elenco dei membri.

Importante: tieni presente che, sebbene il servizio sia gratuito, dovrai comunque fornire i dati della carta di credito per utilizzarlo. Puoi accedere ai dati di fatturazione in qualsiasi momento visitando questo link: https://console.cloud.google.com/billing/

Crea una chiave per l'API

Vai al sito https://console.cloud.google.com/

Devi accedere con un Account Google e accettare i Termini di Servizio per procedere.

Nella parte superiore della pagina, fai clic su Prova gratuita.

google-cloud-essaie.PNG

Compila il modulo con i tuoi dati di fatturazione. Queste informazioni vengono utilizzate per dimostrare la tua identità e non ti verrà addebitato senza preavviso di Google.

Dopo aver creato il tuo account, fai clic sul menu API e Servizi nella colonna di sinistra. Quindi fai clic sul pulsante Abilita API e servizi nella parte superiore dello schermo.

mceclip1.png

Nella lista dei servizi visualizzati, seleziona API JavaScript di Maps e fai clic sul pulsante Abilita.

Ripeti con l'API Places e l'API di geocodifica.

mceclip2.png

mceclip3.png

Verrai reindirizzato al pannello di controllo di questa API. Fai clic sul sottomenu Identificatori e fai clic su Crea identificatori. Dalle opzioni, seleziona API Key.

mceclip4.png

Riceverai quindi una chiave che potrai usare a Yapla. Per proteggere la chiave dagli utenti esterni, fai clic su Restrict Key per consentire la chiave solo sul tuo sito.

Seleziona la restrizione per i referrer HTTPS, quindi inserisci tutti gli URL che verranno utilizzati sul tuo sito (il tuo URL Yapla e il tuo nome di dominio personalizzato). Puoi finalizzare l'URL con /* per far funzionare la chiave su tutte le pagine del tuo sito.

mceclip5.png

Aggiungere una seconda chiave per la geolocalizzazione

Una volta effettuata la prima chiave, nel sottomenu API e servizi/credenziali, fai clic su Crea credenziali.

 

credentials.png

 

Crea una seconda chiave con una limitazione dell'indirizzo IP e i seguenti indirizzi:

9979.153179 99,79159163 52,212.157,23 52,212170179
52,60140,239


 

api-restrictions.png

Nella restrizione API, aggiungi l'API Places, Geocoding and Geolocation.

api-services.png

 

Aggiungi la chiave in Yapla

Dopo aver attivato le tue chiavi, tutto ciò che devi fare è aggiungerle a Yapla.

Apri il sito web in cui desideri visualizzare una mappa dinamica e apri il sottomenu Strumenti. Nella sezione Google Maps, incolla la tua prima chiave nella sezione Google Maps e la seconda nelle sezioni Google Places e Geo. Salva.

tools-google-maps.png

Attenzione: l'API di Google Maps ha un ritardo di qualche minuto prima di essere implementata, quindi è possibile che la tua mappa non funzioni subito dopo aver aggiunto la chiave. Se hai ancora errori dopo 15 minuti, apri il pannello di controllo su Google Cloud e controlla la presenza di errori nella tua chiave.

 

Cet article vous a-t-il été utile ?

Commenti

0 commenti

Accedi per aggiungere un commento.